Del furore d'aver libri
Del furore d'aver libri
di Gaetano Volpi

Del furore d'aver libri, sottotitolato "Varie Avvertenze Utili, e necessarie agli Amatori de' buoni Libri, disposte per via d'Alfabeto"' è una raccolta di facezie che apre la strada ai libri dedicati alla bibliomania che troveranno nel giovane Gustave Flaubert e in Charles Asselineau i più noti interpreti ottocenteschi.

 

Lingua: Italiano

Pubblicato in: 1756

Numero di parole: 17,849 parole (≈ circa un'ora)

Copyright: Pubblico dominio

Download

Naviga