Paradise City
Paradise City
di (Autore), Sandro Ristori (Traduttore) e Marco Pennisi

Mario Leme, investigatore della Polícia Civil di São Paulo, non è più lo stesso da quando un tragico incidente ha sconvolto la sua vita: l’amatissima moglie Renata è rimasta uccisa l’anno prima da una bala perdida, un proiettile vagante, durante una sparatoria tra polizia e trafficanti di droga. Renata era un’attivista, un avvocato… (più)

Mario Leme, investigatore della Polícia Civil di São Paulo, non è più lo stesso da quando un tragico incidente ha sconvolto la sua vita: l’amatissima moglie Renata è rimasta uccisa l’anno prima da una bala perdida, un proiettile vagante, durante una sparatoria tra polizia e trafficanti di droga. Renata era un’attivista, un avvocato coraggioso che si dedicava agli ultimi e aveva il suo studio proprio nella favela dove ha perso la vita: Paraisópolis, un inferno di violenza e criminalità. Ma un giorno, proprio in quella favela, Leme assiste a un altro incidente mortale: un SUV sbanda e si ribalta. Sul corpo della vittima però scorge delle ferite da proiettile, un attimo prima che la polizia militare lo porti via in tutta fretta. Un omicidio fatto passare per incidente. Da quel momento Leme è attanagliato dal dubbio che anche la morte di Renata non sia stata casuale… Un romanzo hard-boiled avvincente, crudo e sensuale che ci trasporta in un Brasile vero, senza sconti, nella tentacolare città di São Paulo, con il suo connubio sconvolgente di bellezza e degrado.

 

Editore: Carbonio Editore (11 Ottobre 2018)

Numero di pagine: 309 pagine

Dimensioni del file: 0 Byte

Protezione: Watermark

Lingua: Italiano

Naviga