Tutti i difetti che amo di te
Tutti i difetti che amo di te
di

Numero 1 nelle classifiche italiane

Mettere i bastoni tra le ruote alla propria famiglia è una vera arte per Ethan Phelps. Quando suo padre muore, senza lasciare alcun testamento, il ragazzo eredita le quote della sua multinazionale. Ma è evidente che Ethan non ha il pallino per gli affari. Passa le serate tra bar e locali offrendo da bere… (più)

Numero 1 nelle classifiche italiane

Mettere i bastoni tra le ruote alla propria famiglia è una vera arte per Ethan Phelps. Quando suo padre muore, senza lasciare alcun testamento, il ragazzo eredita le quote della sua multinazionale. Ma è evidente che Ethan non ha il pallino per gli affari. Passa le serate tra bar e locali offrendo da bere a chiunque e pagando conti salatissimi, riarreda il suo lussuoso loft senza badare a spese e spreca il tempo in compagnia di individui inutili. Quando però, un bel giorno, fa irruzione completamente ubriaco in una riunione di azionisti, i familiari si convincono che è il momento di prendere provvedimenti, primo fra tutti, nominare un amministratore che tuteli il suo patrimonio. Dopo diversi tentativi falliti viene nominata un’affascinante avvocato specializzato in brevetti aziendali, Sara Di Giovanni. Tra loro è da subito scontro aperto: lui non vuole ridimensionare il suo stile di vita e lei non ha nessuna intenzione di farsi mettere i piedi in testa da un presuntuoso rampollo. La tensione arriva alle stelle. Anche se il loro rapporto è destinato a evolversi in qualcosa di ben più complicato ed eccitante… 

Un’autrice da mezzo milione di copie

Vincitrice del Premio Bancarella

Numero 1 in classifica

Ethan è ricco e scapestrato. Sara è un giovane avvocato senza grilli per la testa. Incompatibili, inconciliabili, agli opposti. Ma anche sole e luna a volte si incontrano...

«Anna Premoli è capace di tuffare il genere del rosa nazionale in suggestioni internazionali e ben piantate nello spirito del nostro tempo.»

la Repubblica

«Anna Premoli è uno spot vivente del self-publishing: dal web al Premio Bancarella con il suo romanzo d’esordio.»

Vanity Fair

Anna Premoli

È nata nel 1980 in Croazia e vive a Milano, dove si è laureata alla Bocconi. Lavora nel campo degli investimenti finanziari per una holding di partecipazioni. La scrittura è arrivata per caso, come “metodo antistress” durante la prima gravidanza. Ti prego lasciati odiare è stato il libro fenomeno del 2013: è stato per mesi ai primi posti nella classifica, i diritti cinematografici sono stati opzionati dalla Colorado Film e ha vinto il Premio Bancarella. I suoi romanzi sono tradotti in diversi Paesi. Con la Newton Compton ha pubblicato anche Come inciampare nel principe azzurro; Finché amore non ci separi; Tutti i difetti che amo di te; Un giorno perfetto per innamorarsi; L’amore non è mai una cosa semplice; L’importanza di chiamarti amore; È solo una storia d’amore; Un imprevisto chiamato amore e Non ho tempo per amarti.

 

Editore: Newton Compton Editori (04 Giugno 2014)

Numero di pagine: 288 pagine

Dimensioni del file: 473 KB

Protezione: Watermark

Lingua: Italiano

Naviga